sabato 3 agosto 2013

INGREDIENTI DANNOSI NEI COSMETICI





Vedi anche: http://www.benesserevillage.it/sld/cosmetici-naturali.php


La nostra pelle assorbe il 60 % di ciò che mettiamo sulla nostra pelle, per questo è importante stare attenti agli ingredienti che compongono i nostri cosmetici.
Le sostanze chimiche che li compongono possono causare problemi di salute di vario tipo:

- Problemi riproduttivi;
- Difetti alla nascita;
- Allergie della pelle;
- Cancro;
- Infertilità

Analizziamoli singolarmente:

PEROSSIDO DI BENZOILE: tossico ed irritante delle vie respiratorie;

DEA, MEA e TEA: allergie, problemi oculari, secchezza di capelli e pelle, sensibilizzanti, provocano acne, forfora, pruriti e dermatiti

TRICLOSAN: provoca il cancro e reazioni allergiche, danneggia fegato e polmoni, può causare sterilità, entra in circolo e si trasmette con il latte materno, inquinante.

PARABENI: causano sterilità, squilibri ormonali e pubertà precoce.
N.B. Costituiscono un’ eccezione (dunque vanno bene) Methyl Paraben e Ethyl Paraben.

FTALATI: difetti alla nascita, problemi a reni e fegato e diminuzione degli spermatozoi.

TOULENE: causa problemi a fegato, reni e sistema sanguigno.
N.B. Si trova soprattutto negli smalti per unghie, insieme a Formaldehyde, Tosylamide/ Formaldehyde Resin, Dibutyl Phthalate, Benzene E Phthalic Anhydriide.

PETROLATI (Mineral oil, Petrolatum, Paraffinum liquidum, Cera microcristallina, Vaselina, Paraffina, Microcrystalline Wax): inquinanti, cancerogeni, comedogeni, irritanti. Non idratano ed otturano i pori del bulbo capillare, provocando dermatiti e calvizie.

SILICONI ((-one; -thicone; -xiloxane; -silanoil), Dimethicone, Cyclomethicone, Ciclopentasiloxane): inquinanti, irritanti, ostruiscono i pori, disidratano, sfibrano i capelli, seccano la pelle e ne provocano impurità. N.B. Niente semi di lino e cristalli liquidi in commercio, meglio utilizzare un olio vegetale!

CESSORI DI FORMALDEIDE (Imidazolidinyl urea Diazolidinyl urea, Methylchloroisothiazolinone, Methylisothiazolinone, Formaldheyde, DMDM hydantoin, Benzylhemiformal, 2-bromo, 2-nitropropane , 1,3-diol, 5-bromo, 5-nitro, 1,3-dioxane, methyldibromo glutaronitrile , sodium hydroxymethylglycinate) : inquinanti, cancerogeni, irritanti, infiammanti degli occhi e delle vie respiratorie, causano eczemi, prurito, dermatite e reazioni allergiche.

SLS (Sodium Lauryl Sulfate , Ammonium Lauryl Sulfate): irritanti e disidratanti.
N.B. Sodium Laureth Sulfate o SLES, Sodium Mireth Sulfate, Sodium Pareth Sulfate, Sodium Coceth Sulfate vanno bene se inseriti in questa formula: Aqua, Sodium … Sulfate , cocamidopropyl betaina o cocoamphoacetate (o altri tensioattivi), Sodium Chloride (=sale).
Non vanno bene se sono seguiti da un codice numerico (es: Sodium C12-C13 Pareth Sulfate).

PEG – Polietilenglicole: inquinanti, cancerogeni, contengono etilene.
N.B. Più è alto il numero che lo segue, più è dannoso.

BHA – butilidrossianisolo – E320 e BHT – butilidrossitoluene – E321: irritanti, tossici, cancerogeni, possono provocare danni epatici.

Quest’ elenco non serve per spaventarvi, ma solo per capire quanto sia importante prestare attenzione a ciò che compriamo ed il nostro organismo, giornalmente, assorbe quando applichiamo i nostri cosmetici!



22 commenti:

  1. Molto interessante questo post ;)

    RispondiElimina
  2. Sul mio blog c'è un premio per te http://missvanitosa88.blogspot.it/2013/08/premio-dellamicizia-blogger.html

    RispondiElimina
  3. Post interessantissimo.Ciao :)

    RispondiElimina
  4. Grazie per quest post. Hai fatto un pò di chiarezza!

    RispondiElimina
  5. Nuova follower! Ho iniziato da poco a fare attenzione ai vari INCI e ho trovato il tuo post davvero interssante.. a presto :)

    RispondiElimina
  6. nel tuo blog trovo sempre dei post davvero utili eper me indispensabili..ho letto con molta attenzione questo e credo che d'ora in po' starò molto attenta ma sopratutto leggerò bene gli ingredienti!! Grazie

    RispondiElimina
  7. Ottimo post! Io proprio per questo motivo ho iniziato ad usare solo cosmetici naturali e minerali!

    RispondiElimina
  8. un post diverso dal solito, ed e molto interessante. perchè tutte dobbiamo sapere cosa ci spalmiamo nel corpo!! cosi da evitare gli ingredienti dannosi!!

    RispondiElimina
  9. Questo post mi piace molto perchè mi rende più consapevole di ciò che uso sulla mia pelle. Sto cercando di acquistare tutto bio proprio per evitare questi componenti dannosi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono anche cosmetici non bio, ma che hanno un INCI verde o accettabile. Purtroppo i prodotti Bio spesso hanno costi elevati e sono di difficile reperibilità, mentre i prodotti con buon INCI sono più accessibili e reperibili. Continua così!

      Elimina
  10. Grazie dei consigli,post interessantissimo.

    RispondiElimina
  11. io non leggo mai gli ingredienti vado sempre e di fretta , ti seguiro' per saperne di piu'!

    RispondiElimina
  12. complimenti per il post! utilissimo!

    RispondiElimina
  13. Bisogna stare molte attente all'inci,lo dico sempre!

    RispondiElimina
  14. Un elenco a dir poco inquietante, non oso pensare a chissà quante volte nella mia vita ho usato prodotti con quelle sostanze. Un tempo non ci si faceva così caso come ora e molte cose non si sapevano. Starò alla larga da tutto ciò che non è bio.

    RispondiElimina
  15. Interessantissimo questo post, per me che mi sto avvicinando al BIO o comunque ad INCI buoni!

    RispondiElimina
  16. grazie per aver spiegato i maggiori ingredienti dannosi, ne conoscevo solo qualcuno ma ora ho le idee un po' più chiare

    RispondiElimina
  17. grazie per questo post,non avevo idee di quante cose,nascoste dietro a dalle semplici parole o sigle,potessero farci molto male...

    RispondiElimina
  18. Finalmente una lista veloce e semplice da leggere! Mi sono salvata tutte le info ;)

    RispondiElimina
  19. Un post molto interessante, l'ho letto con attenzione.

    RispondiElimina
  20. un post diverso dal solito!ho salvato tutto anche io grazie per le informazioni che ci hai dato§!

    RispondiElimina